Rebel’s Agenda – 22 | 29 Gennaio 2018

E’ appena iniziata una nuova settimana e subito i nostri pensieri convergono nell’andare  a spulciare ciò che di interessante c’è da fare in giro per la penisola. Gennaio è uno dei mesi che ti catapultano nell’inverno pieno e il mood ne risente tanto che tendiamo ad essere più pigri del solito e a preferire di rinchiuderci al caldo sotto un plaid. Forse però qualcuno di questi eventi potrebbe darci la giusta spinta per mettere il naso fuori di casa. Alla fine una birra in compagnia di amici ti smuove e ti risolleva sempre il morale.

I Feel Roma! 20 anni di Zero

Sabato 27 Gennaio
Roma | location: Quirinetta

Se fossi in voi non mi perderei questa maratona di dodici ore che riunisce dietro un’unica consolle tantissimi dj che negli ultimi venti anni hanno movimentato i dancefloor della capitale senza darci tregua. In combinata con loro ci saranno anche molti dei barman che con la loro arte della mixology ci hanno mandato in hangover da est a ovest, da Roma Sud a Roma Nord.

Clicca qui per maggiori informazioni

Daniel Muñoz (San) – Vexillum Transparent

Da Sabato 20 Gennaio a Domenica 25 Febbraio
Roma | location: Varsi Gallery

Sabato appena trascorso ha inaugurato la mostra personale dell’artista spagnolo Daniel “SAN” Muñoz. La Galleria Varsi mette a segno un altro colpo, invitando uno dei protagonisti del movimento street art spagnolo. Un artista impegnato nella realizzazione di progetti pittorici, installativi e partecipativi di Arte Pubblica, che usa dipingere sui muri del suo paese natale ragionamenti che si fanno conversazioni, confronti, dialoghi aperti con i passanti. Ogni mese un giro da Varsi è d’obbligo.

Clicca qui per maggiori informazioni

Simposio #1

Sabato 27 Gennaio
Roma | location: None Collective studio

Il prossimo week nella capitale sarà bello impegnativo. In particolare se si è anche appassionati di arti digitali ma anche solo se si è incuriositi dall’odierno rapporto tra uomo e macchina. Il collettivo di artisti None Collective inizia Simposio, un ciclo di 5 incontri con un programma di appuntamenti mensili con dibattito, performance e installazioni insieme ad importanti ospiti non solo del mondo della new media art.

Clicca qui per maggiori informazioni

Sol LeWitt, Between the lines

Fino al 23 Giugno
Milano | location: Fondazione Carriero

Ok, c’è tempo fino a Giugno per visitare la mostra di Sol Lewitt, ma per evitare di finire come al solito che rimandando si rischia spesso di perdere le mostre a cui teniamo: approfittiamo per andarci subito. Una mostra antologica di un maestro del contemporaneo scomparso da pochi anni. Poter ammirare il suo lavoro concettuale e minimalista, tra geometrie rigorose e libere interpretazioni delle regole dei suoi moduli, allestito negli splendidi spazi della quattrocentesca sede della Fondazione Carriero è un’esperienza unica in particolare se consideriamo la speciale curatela di un archistar come Rem Koolhaas.

Clicca qui per maggiori informazioni

Coma Cose

Venerdì 26 Gennaio
Torino | location: Astoria

Il prossimo weekend per la musica andiamo in quelle che forse sono considerate le vere capitali italiane della ricerca musicale. In tutti gli ambiti anche in quel fenomeno indie che negli ultimi tempi è diventato un vero e proprio marchio di fabbrica made in italy. A Torino, nello storico Astoria, possiamo andarci a sentire il rap alternativo dei Coma Cose: descrivono il loro genere come «Attitudine Urbana» e della loro musica dicono che «suona come gli ingressi dei palazzi di Milano di notte, Laura Palmer o giù di lì».

Clicca qui per maggiori informazioni

Colapesce

Sabato 27 Gennaio
 Napoli | location: Hart

Dopo il venerdì Torinese si vola a Napoli per continuare il Sabato sulle note della nuova musica italiana indipendente. Si va all’Hart ad ascoltare il live di uno dei personaggi più considerati di questa nuova scena, ovvero Colapesce. Ci incuriosisce la tappa napoletana del suo 2018 tour che si innesta con la rassegna Neo. Siamo attratti da quello che sarà il dialogo tra la città di Partenope e la Sicilia del cantautore .

Clicca qui per maggiori informazioni