Paolo-Buggiani-La-Tempesta-performance-in-collaborazione-con-Modes-a-cura-del-Collettivo-Gli-Impresari-a-Giudecca-795-foto-Francesca-Dal-Bo-1

Paolo Buggiani – le origini della street art, che pochi conoscono

Oggi la Street Art è uno dei fenomeni artistici contemporanei più diffusi, trasversali e seguiti a livello globale. Il web ed i social network hanno avuto un ruolo fondamentale per il suo successo tanto è che aumentano sempre di più i festival in Italia e nel mondo, le città si arricchiscono continuamente di nuove opere murali e gli instagramers impazziscono, fagocitando giga e giga di foto di muri dipinti.
Ma quanti degli appassionati o presunti esperti di questa forma d’arte sanno cosa e chi c’era agli albori del fenomeno? Ve lo diciamo noi: uno dei primissimi protagonisti è stato il fiorentino Paolo Buggiani. Oggi potreste vedere quest’uomo di abbondante mezza età dalla folta chioma grigia che si aggira tra le sue opere e quelle dei suoi vecchi amici, in mostra alla galleria Wunderkammern di Tor Pignattara a Roma. Ma nei primi anni 80 Buggiani ha completamente stravolto il modo di fare arte con le sue performance “infuocate” nelle strade della New York grigia e stanca di quegli anni. Con lui a scorazzare per le strade della Grande Mela c’era anche l’altisonante nome di Keith Haring che il nostro Paolo fotografava spesso all’opera e di cui ha raccolto alcuni lavori che l’artista amico lasciava in giro per la metropoli.

 

 

Tra i lavori più importanti e famosi di Paolo Buggiani ci sono i disegni sulla neve e le sculture mitologiche in alluminio da carrozzeria reciclata che incendiava e con cui si lanciava tra le strade di Brooklyn piuttosto che sulle rive dell’Hudson. Purtroppo i messaggi sociali e politici che lui e Haring o altri artisti, tra cui i primissimi graffitari, urlavano al mondo non sono più il perno di questo fenomeno artistico: loro si che erano “Rebels”.

La mostra “Long live the devolution” presso la galleria Wunderkammern di Roma è aperta fino al 20 gennaio 2018.

http://www.paolobuggiani.com